POCO A POCO

Ormai è consuetudine. La mattina lui l’attende. Ha un enorme zaino sulle spalle. Attende che lei attraversi la strada e le va incontro. Poi tira su la serranda della tabaccheria,
svuota il cestino, annaffia le piante, prende la bottiglietta e la riempie di acqua fresca alla fontanella. Si ferma al bar per farle preparare il caffè, scuro, bollente, come piace a lei.
Gesti gentili, dimenticati da tempo, da quando è rimasta sola e le giornate sono sembrate ostinatamente lunghe e grige. Ore interminabili ad aspettare che facesse sera per poi riprendere la metropolitana e tornare a casa. Tanto a casa non c’è nessuno ad aspettare e fare su e giù con la metro è faticoso. Ora all’ora di pranzo i contenitori del cibo sono due, “tanto preparare un po’ di pasta in più non ci vuole nulla”.
Lui non parla quasi mai, conosce poche parole di italiano. Ma le parole a volte sono inutili e scoprire la complicità in uno sguardo dà lo stesso calore di un abbraccio.
La sera, prima di andare a casa, il rituale si compie di nuovo. Lui attende che lei indossi il cappotto, spenga le luci per aiutarla ad abbassare la serranda.
Il buio divide le loro strade, ci penserà il mattino a far sì che si ricongiungano per fondere quel senso di vuoto e solitudine, per ritrovare quei gesti gentili e quei silenzi, che probabilmente in due appaiono meno pesanti.

jodorowski1

POCO A POCO

Poco a poco stai entrando nella mia assenza
goccia a goccia riempiendo la mia coppa vuota
là dove sono ombra non smetti di apparire
perché soltanto in te le cose si fanno reali
allontani l’assurdo e mi dai un senso
ciò che ricordo di me è quello che sei
giungo alle tue sponde come un mare invisibile

Alejandro Jodorowsky – “Solo De Amor – poesie”

 

Annunci

Informazioni su lacantatricecalva

Se non fossi come sono, mai avrei iniziato a scrivere un blog e mi sarei persa un sacco di cose. Tipo.. ma che cos'è un Gravatar?! Bene se non ho fatto casini, almeno ad una cosa aprire un blog è servito.
Questa voce è stata pubblicata in Emozioni, sorprese, suggestioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a POCO A POCO

  1. nuvolesparsetraledita ha detto:

    Bello! 😍

    Mi piace

  2. Sarah ha detto:

    Mi piace tanto come scrivi! Come un film, come una foto! 😉 Le parole sono molto più che semplici parole!

    Liked by 1 persona

  3. stravagaria ha detto:

    Piccoli gesti che riempiono il vuoto di due solitudini. 🙂

    Liked by 1 persona

  4. ParoleInLibertà ha detto:

    Molto intenso. Davvero.
    Posso condividerlo su Twitter ?

    Liked by 1 persona

  5. VinVivendo ha detto:

    buon giorno volevo solo dirti che ti ho nominato per il Liebster Award
    grazie per ciò che scrivi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...