Rimuovere ciò che siamo

Interno poesia

paura libertà

Tutto questo sforzo per rimuovere ciò che siamo
un delitto premeditato da anni
dietro un volto sorridente
calcoli assoluti tra i fornelli e le stoviglie
lacrime trattenute per non spegnere l’incendio
che devasta il nostro dolore.

Chiedersi quale vita si sta vivendo
chi è la persona che ci guarda
mentre assonnati fissiamo lo specchio.

Impiccare il nostro corpo ad una sedia
morire da impiegati onesti
lasciare ai figli e alle mogli
il proprio testamento d’amore:

la foto di un ragazzo in costume
col volto tormentato dalla bellezza
la sua esistenza interamente compiuta.

© Inediti

View original post

Annunci

Informazioni su lacantatricecalva

Se non fossi come sono, mai avrei iniziato a scrivere un blog e mi sarei persa un sacco di cose. Tipo.. ma che cos'è un Gravatar?! Bene se non ho fatto casini, almeno ad una cosa aprire un blog è servito.
Questa voce è stata pubblicata in Spazio per gli amici. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...